Cosa Fa il Fisioterapista

Gli ambiti professionali del Fisioterapista

Interviene negli esiti di interventi chirurgici, malattie neurologiche, distorsioni, patologie reumatologiche, parkinson, tumori, palliazione in fase terminale della vita. Ma anche consigli di prevenzione per postura o piccoli problemi quotidiani, ergonomici o suggerimenti per affrontare al meglio gravidanza e post parto o programmi specifici di prevenzione e riattivazione motoria per rallentare il declino funzionale e stimolare l’attività fisica nella persona anziana. Insomma, praticamente a ogni problematica, anche la più insospettabile, è possibile ricondurre un ambito di intervento del fisioterapista.

Gli strumenti a sua disposizione
esercizi Terapeutici

sono molteplici e comprendono anche stretching, potenziamento e coordinazione muscolare

Terapie Manuali

includono mobilizzazioni dei tessuti molli e delle articolazioni, manipolazioni, massoterapia, rieducazione posturale

Apparecchiature Elettromedicali

tra le più usate vi sono il laser, le onde d’urto, la magnetoterapia e le termoterapie tra cui la tecar

strumenti di valutazione e diagnosi funzionale

aiutano il fisioterapista: le scale di misura validate, l’analisi strumentale della postura e del movimento, l’ecografia funzionale

"Un fisioterapista ha il cervello di uno scienziato, il cuore di un umanista e le mani di un artista"

– Anonimo –